Corri per la Befana 2020

Classifiche      Uomini      Donne      Società

Come consueto la prima gara, oramai storica che apre la stagione podistica della Capitale e della Regione, è la Corri per la Befana organizzata dall’A.S.D. Roma Road Runner. La corsa di Via Lemonia è molto ben organizzata e vanta ormai un numero d’iscritti che la pongono tra le prime in assoluto delle gare sui 10 km.

La manifestazione, giunta alla 28esima edizione, rappresenta una delle competizioni più partecipate con percorso veloce e vario, che tocca alcuni tratti spettacolari e di rilievo storico del territorio Tuscolano, Capannelle e Parco degli Acquedotti. Il percorso della gara nella sua parte finale transita all’interno del famosissimo parco dell’Appio Claudio, considerato un vero paradiso verde per gli abitanti del quartiere, ricco di reperti di epoca romana e prezioso campo di allenamento per tanti runners romani. Spesso quando si è impegnati a correre e soprattutto nella parte finale di una gara, su un terreno sconnesso e impegnativo, non si fa caso a cosa ci circonda ma l’imponente acquedotto romano che attraversa il parco dell’Appio Claudio, è davvero cosa da ammirare.

La giornata assolata ma gelida ha favorito una buona presenza di atleti (giunti al traguardo oltre 1.700 runners), che hanno fornito prestazioni cronometriche molto buone.
La Roma 83 è stata tra le società protagoniste, rappresentata da Paola Salvatori, vincitrice assoluta della gara femminile con l’eccellente tempo di 36’50”, davanti a Giulia Pranteda (39’29”) e Manuela Piccini (39’50”). Il primo degli uomini è stato Freedom Amaniel, con il performante tempo di 31’30” seguito da Mohamed Zerrad (31’35”) e Domenico Liberatore (32’32”).

Il resto della nostra squadra, tutti compatti alla partenza, come avviene sempre nelle grandi occasioni si è ben distinta, onorando fino all’ultimo chilometro la nostra maglia oramai storica del podismo romano. Grandi e grazie a tutti e in particolare un ringraziamento ai sempre presenti Barbarino La Ciura e Gianfranco Zeppieri, per il loro prezioso e indispensabile contributo che forniscono in ogni gara nella distribuzione dei pettorali e assistenza atleti.

Possiamo essere soddisfatti di aver aperto la stagione agonistica al Parco degli Acquedotti con tanti partecipanti e siamo confidenti che ci ritroveremo sempre in tanti alla prossima gara di fine mese, “la Corsa Di Miguel”, che si snoda su un percorso affascinante con un arrivo spettacolare all’interno dello stadio Olimpico.

Fulvio Mattielli

Galleria immagini

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *