Race for Children: correre a Monte Sacro tra storia e natura

Domenica 8 maggio, in occasione della festa della mamma, si è svolta la 7^ edizione della Race for Children su un percorso competitivo di 12 km all’interno della splendida Riserva Naturale Valle dell’Aniene.
La Race for Children è una corsa di beneficenza che devolve tutto il suo ricavato per sostenere le spese per la realizzazione del progetto “R4C Hospital”. L’obiettivo è infatti quello di una raccolta fondi per l’assistenza ospedaliera, di bambini in difficoltà e/o affetti da patologie, anche molto gravi, assistiti dall’Associazione il Girotondo presso le strutture dell’ospedale Bambino Gesù di Roma. Per questo fine non poteva quindi mancare la nostra Società, sempre attenta al Sociale e presente alle manifestazioni che da tempo promuove l’Associazione “Insieme per l’Aniene Onlus” all’interno della Riserva dell’Aniene. Associazione storica e amica della nostra squadra e in particolare dei due nostri atleti e organizzatori della manifestazione; Lucio Zaccarelli e Roberto Quintavalle, quest’ultimo scomparso di recente a cui va il nostro ricordo.

Lo scenario è quello di Monte Sacro, una collina di Roma che sorge sulla riva destra del fiume Aniene che dà il nome all’omonimo quartiere della città. Alle pendici del Monte Sacro, vi è il Ponte Nomentano, ponte sopra il fiume Aniene attraversato dalla via Nomentana.
Ponte Nomentano, insieme al Ponte Milvio era, nell’antica Roma, uno dei ponti extraurbani più importanti. Race for Children quindi è storia e natura insieme, perché proprio nel cuore di Monte Sacro è partita la gara che dopo circa 800 metri su strada, dopo aver girato intorno all’omonimo Monte e fiancheggiato ponte Nomentano, è entrata nella Riserva Naturale Valle dell’Aniene dove si è esteso l’intero percorso per poi giungere di nuovo sul ponte dove era posto l’arrivo.
Un percorso impegnativo e tecnico, con piccoli saliscendi che spezzano il ritmo, condensato da un primo caldo estivo che ha reso alquanto faticosa la competizione. Impeccabile l’organizzazione sia lungo i sentieri della Riserva che in zona partenza e arrivo. Una festa per tutti con uno scopo benefico e di solidarietà che ha reso perfetta una giornata di sport. Dal punto di vista agonistico la nostra squadra, composta da fedelissimi, ha dimostrato attaccamento ai colori Sociali e spirito competitivo andando a premio con 6 atleti. In particolare si sono distinti nella propria categoria Carla Fagioli, Rosa Valori, Rolando Loconsolo, Renzo Fagioli, Carlo De Nuntis e il nostro inossidabile presidente Fabrizio Straini.
Complimenti a tutti e grande soddisfazione per i colori della US Roma83

Fulvio Mattielli
Vice Presidente

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.